Yoga per dimagrire: tutte le posizioni per perdere peso!

Yoga per dimagrire: tutte le posizioni per perdere peso!

Yoga per dimagrire?!?! Certo, è uno dei tanti benefici di questa meravigliosa pratica. Chiaramente non dovremo pensare che compiere correttamente due posizioni ci permetta di perdere immediatamente peso. Dovremo invece applicarci e con costanza e una buona dieta otterremo i risultati voluti.

L’obiettivo dello yoga non sarà quello do perdere peso velocemente ma di lavorare per potenziarlo, e raggiungere l’equilibrio tra mente e corpo, che sarà fondamentale per rimanere in forma e sentirci bene!

Perchè lo yoga fa dimagrire?

Innanzitutto la pratica dello yoga per dimagrire agirà prima di tutto per ridurre lo stress, bruciare i grassi, le calorie e creare armonia nel corpo e nella mente.

Il programma di asana, pranayama e meditaizone agirà positivamente sullo stress, che spesso è una delle cause principali di una cattiva alimentazione. Stimolerà dunque alla produzione di cortisolo che riducendo lo stress stimolerà l’appetito e farà in modo che i grassi si depositino nella pancia e nella vita.

Spesso quando iniziamo a praticare lo yoga assoceremo anche una dieta nuova e bilanciata, concentrando le nostre attenzioni sugli effetti del cibo nel nostro corpo.

Impareremo dunque ad ascoltare il nostro corpo, a capire le informazioni che riceviamo e tramutarle in azioni. Ad esempio capiremo quando lo stomaco sarà pieno e quando invece la sete o l’appetito deriva da fattori come lo stress, e non fattori interni.

Con la pratica di questa filosofia di vita il corpo sarà un tutt’uno con la mente, e capiremo meglio le nostre abitudini facendo attenzione a ciò che mangiamo. Noteremo una lunga serie di vantaggi!

Con il passare del tempo il nostro fisico tenderà ad accumulare molto peso e lo yoga ci può aiutare a mantenere il nostro equilibrio. Migliorerà il nostro sonno, metteremo in funzione il nostro corpo e lo aiuteremo a distinguere l’ansia e quelle emozioni che ci provocano la fame. Dobbiamo imparare ad ascoltare il nostro corpo e le nostre emozioni. I benefici saranno evidenti e a lungo termine.

Vediamo dunque alcune posizioni che offre lo yoga per dimagrire!

La posa del ponte

Questa posizione è molto efficace per avere no stomaco piatto, in quanto tonifica e rinforza i muscoli dell’addome, oltre alla schiena e i flessori.

Sediamoci a terra: pieghiamo le ginocchia tenendo i piedi attaccati al pavimento, tenendoli ad una distanza ampia quanto i fianchi. Muoviamo quindi le mani parallele al corpo e tenendo sempre i palmi verso il basso, tocchiamo con la punta delle dita i talloni. Stringiamo le mani e muoviamo il corpo verso l’alto. Manteniamo questa posizione per circa un minuto. Ripetere per 5 volte.

La posizione del cobra

Questa posizione è molto efficace per rassodare i glutei e i muscoli adodminali. La consigliamo anche per le persone che soffrono di mal di schiena.

Sediamoci sul pavimento a faccia in giù, posizioniamo le mani in modo che restino sotto le spalle, e con i palmi rivolti verso il basso. Distendiamo dunque le gambe, stando attenti che rimangano sempre appoggiate al pavimento. Appoggiamo i palmi al pavimento e muoviamo la testa e il corpo verso l’alto. Le spalle devono essere spinte indietro mentre le gambe e i fianchi ben attaccati a terra.

Posizione dell’arco

Questa posizione fa davvero miracoli, è molto difficile da raggiungere ma vi permetterà di bruciare i grassi e tonificare il corpo.

Dunque: stendiamoci sul pavimento a pancia in giù, e con le mani, allungati all’indietro tentiamo di raggiungere i piedi mantenendoli in presa. Ora bisognerà contrarre lo stomaco tentando di muovere il busto verso l’alto. Se eseguiremo la posa in modo corretto i piedi saranno al livello della dei fianchi e le mani terranno bene saldi i piedi. Manteniamo questa posizione continuando a respirare e lentamente rilasciare le gambe per tornare alla posizione di partenza.

La posizione della macina

Questa posizione è molto efficace per combattere il grasso nella zona della pancia.

Partiamo: sediamoci sul pavimento e distendiamo le gambe, in modo da averle ben dritte. Assicuriamoci dunque che siano bene parallele senza toccarsi. A questo punto stringiamo le mani e muoviamole in maniera circolare senza però piegare le gambe. Ripetiamo questo movimento almeno 10 volte prima in senso orario e poi in senso antiorario. Abbandoniamo la posizione in maniera lenta e graduale.

 

Quindi? Stai pensando di arricchire la tua vita e le tue giornate iniziando con la pratica dello yoga?

Se si, allora vorrà dire che la tua vita da oggi prenderà una nuova piega, e troverai l’armonia fisica e mentale, per trovare la forma migliore!